Rai 3

Tanto di cappello. Di Rebecca Vespa Berglund e Pierluigi Braca

La tradizione marchigiana nella lavorazione dei cappelli è famosa in tutto il mondo dal settecento. Dapprima specializzati solo nella lavorazione della paglia, oggi filano tutti tessuti. Negli anni ’70 i laboratori artigianali si uniscono a formare un polo monosettoriale specializzato, mettendo in condivisione esperienze e know how che hanno permesso a questa realtà industriale di superare la crisi e confermarsi competitivi sul mercato globale.

Distretto del Cappello di Montappone e Massa Fermana

Museo del cappello di Montappone.

Fabbrica Pilota del Cappello Distretto di Fermo

Puoi trovare una formazione utile a:

Biella ITS Tecnico Superiore di processo, prodotto, progettazione tessile e design per il settore Tessile, Abbigliamento, Moda.

Scandicci MITA Corso per Tecnico superiore per lo sviluppo di prodotti di abbigliamento e accessori.

Bologna Università di Bologna Corso di Laurea in Culture e tecniche della moda.

Napoli Seconda Università degli Studi di Napoli Design per la moda.

Roma Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Scienze della moda e del costume.

I Fabbisogni Isfol li trovi qui.

TAG:

Comments

Powered by Facebook Comments

Lascia il tuo commento