Rai 3

Un’arte antica rivolta al futuro. Di Lorenzo Castelli.

La storia del più antico laboratorio romano di cappelli inizia nel 1936 e prosegue  grazie alla passione ed alla tenacia di Patrizia, un’artigiana che lo rileva nel 2003. L’atelier produce cappelli fatti a mano seguendo metodi tradizionali (con originali forme di legno e stiratura manuale), appresi nel tempo da modiste e cappellai, senza però dimenticare l’innovazione, essenziale per rendere il cappello un accessorio attuale e al passo con i tempi.

Alcuni esempi di corsi di studio legati al mestiere.

Biella ITS Tecnico Superiore di processo, prodotto, progettazione tessile e design per il settore Tessile, Abbigliamento, Moda.

Scandicci MITA Corso per Tecnico superiore per lo sviluppo di prodotti di abbigliamento e accessori.

Bologna Università di Bologna Corso di Laurea in Culture e tecniche della moda.

Milano Politecnico di Milano Corso di Laurea in design della moda.

Napoli Seconda Università degli Studi di Napoli Design per la moda.

Roma Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Scienze della moda e del costume.

I Fabbisogni Isfol li trovi qui.

TAG:

[fbcomments width="600" scheme="light" linklove="off" count="off" num="5" countmsg=""]

Lascia il tuo commento