Rai 3

Torino: imparare i segreti della birra.

Il mastro birraio conosce l’intero ciclo di vita del prodotto brassicolo e riesce a intervenire professionalmente in ogni sua fase, dall’ideazione della ricetta all’immissione sul mercato. È in grado di svolgere attività legate alla conduzione di impianti e macchinari, anche industriali, per la produzione della birra, segue il processo di fermentazione dei cereali, della preparazione dei mosti, della maturazione, della conservazione e del confezionamento delle birre. Supervisiona, infine, il processo di pulizia degli ambienti di lavoro e di smaltimento degli scarti di lavorazione. Lavora prevalentemente presso aziende agro-alimentari specializzate nella produzione di bevande derivanti dalla lavorazione dei cereali.

ITS Agroalimentare Piemonte

Puoi trovare una formazione simile all’ITS Fondazione Demos di Campobasso, all’Università di Perugia, all’Università di Udine

I fabbisogni professionali

TAG:

[fbcomments width="600" scheme="light" linklove="off" count="off" num="5" countmsg=""]

Lascia il tuo commento