Rai 3

Chieti, utili per natura. Di Ughetta Di Carlo

In Abruzzo, dal 1999, opera la Fattoria dell’Amicizia Babalù. I soggetti portatori di disagi psico-fisico o sensoriale vengono messi a contatto con la natura e con gli animali. Si pratica, in particolar modo, l’onoterapia, un’attività a contatto con gli asini, particolarmente adatta a chi ha disturbi dell’umore o della personalità. L’asino infatti, per propria indole, aiuta a ripristinare una comunicazione sana e diretta: la cura verso l’animale si trasforma così in cura verso se stessi.

Per saperne di più sul Servizio Civile Nazionale clicca qui

Per conoscere meglio la Fattoria dell’Amicizia Babalù clicca qui

TAG:

[fbcomments width="600" scheme="light" linklove="off" count="off" num="5" countmsg=""]

Lascia il tuo commento